Meeting della Sezione Umbra dell’Associazione Italianda di Medicina Nucleare (A.I.M.N.) dell’attività della ROR dell’Umbria e del suo Gruppo Oncologico Multidisciplinare Regionale per la diagnosi e terapia dei Tumori Neuroendocrini, incentrato sull’aggiornamento dei PDTA regionali (Percorsi Diagnostico-


Si è tenuto Venerdi 18 gennaio nella nostra Sede A.I.NET il Meeting della Sezione Umbra dell’Associazione Italianda di Medicina Nucleare (A.I.M.N.) dedicata quest’anno all’Imaging ed alla Terapia medico Nucelare dei Tumori Neuroendocrini, che si proponeva di fare il punto dell’offerta assistenziale in Umbria e sulle attività svolte in questo momento e nel futuro prossimo, in particolare per quanto concerne l’avvio delle tecniche PET specifiche e della terapia radiorecettoriale. L’incontro è stato moderato dalla Professoressa Palumbo e dal Dr. Massimo Dottorini, rispettivamente Professore Associato e Direttore della S.C. di Medicina Nucleare dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Perugia ed ha visto la partecipazione di tutti i medici nucleari, chimici e fisici della regione iscritti all’A.I.M.N. tra cui il Dr. Fabio Loreti, Direttore della Medicina di Terni che ha fatto il punto sulle tecniche disponibili in Umbria e il Dr. Salvatore Messina che ha presentato le esperienze in chirurgia radioguidata.

Di seguito l’incontro, organizzato dal Dott. Piero Ferolla nell’ambito dell’attività della Rete Oncologica Regionale dell’Umbria e del suo Gruppo Oncologico Multidisciplinare Regionale per la diagnosi e terapia dei Tumori Neuroendocrini, incentrato sull’aggiornamento dei PDTA regionali (Percorsi Diagnostico-Terapeutici Assistenziali) da parte di un comitato redazionale, che saranno presentati e discussi con le istituzioni in un prossimo futuro, presente anche il Prof. Maurizio Tonato, coordinatore scientifico onorario della R.O.R.U. che ha presentato il programma di svilppo dei PDTA regionali e le possibili applicazioni operative future.

E’ stata anche l’occasione per rinnovare il comitato scientifico regionale della sezione Umbria dell’A.I.NET.

Come presentazione finale, è stato un piacere ospitare Il Dott. Annibale Versari, Direttore della S.C. Medicina Nucleare del’Azienda Unità Sanitaria Locale di Reggio Emilia – IRCCS in Tecnologie Avanzate e Modelli Assistenziali in Oncologia, che ha presentato la ormai ampia esperienza della Struttura da lui diretta in Emilia Romagna che rappresenta un centro di eccellenza e riferimento sulle metodiche medico nucleari nella diagnosi e terapia dei tumori neuroendocrini