Emanuele Cicio


 

Emanuele è nato a Montefalco il 24 luglio del 1974. Come tutti i giovani aveva in sé l’esuberanza della giovinezza e come tutti i giovani era sempre attivissimo con la voglia di fare, di scoprire, di esagerare, di vivere. Non era scontroso per natura.
Di indole solare, timidissimo ma nello stesso tempo tenace e fiero di essere Emanuele nel proprio ambiente: i suoi genitori, la sua famiglia, le sue origini, il suo paese e i suoi amici.
Difendeva tutto questo perché era la sua identità. Credeva nei sentimenti e l’amicizia era uno dei più importanti. Aveva una “grandezza” interiore che andava oltre la sua età; per questo viveva con naturalezza il rapporto di amicizia anche con ragazzi maggiori di lui.
Poi un giorno su questo giovane piomba la malattia. Già!…piomba, perché una malattia grave ti piomba addosso come un incidente, ha lo stesso effetto immediato di morte quando la diagnosi è definitiva, irreversibile come è stata da subito per Emanuele, a quindici anni, per una forma tumorale rara e particolare: la M.E.N. (Multiply Endocrine Neoplasia)