Tumori Neuroendocrini: l’importanza di una corretta alimentazione


A.I.NET ha in sede il libro “Tumori Neuroendocrini: l’importanza di una corretta alimentazione” Guida per il Paziente, la cui pubblicazione è stata realizzata grazie al contributo di NOVARTIS.
Gli autori della Guida sono i medici Salvatore Artale, S.C. di Oncologia, ASST Valle Olona – Ospedale Sant’Antonio Abate, Gallarate (VA), Anna Bacco, Endocrinologia e Malattie del Metabolismo – Nutrizione Clinica A.O.U. S.M. Misericordia, Udine, Antonella Di Sarno, U.O.C. Oncologia, AORN dei Colli Unità Montaldi, Napoli, Paola Tomassetti Medicina Interna, Università degli Studi di Bologna, Bologna.
La realizzazione del libro ha avuto la collaborazione delle Associazioni Pazienti come la nostra.

Chi volesse la pubblicazione cartacea può richiedercela scrivendo una mail a info@viverelasperanza.org. Verrà spedita.

Presentazione

“I Tumori Neuroendocrini sono sempre più frequentemente diagnosticati nei paesi occidentali. Circa i 25% dei pazienti affetti da queste patologie può presentare difficoltà nell’alimentazione – o malnutrizione – con un conseguente aumento dei tempi di ospedalizzazione, una minore possibilità di portare a termine a terapia e soprattutto una riduzione della sopravvivenza. Imparare ad alimentarsi correttamente ha pertanto un’importanza fondamentale per i pazienti con Tumori Neuroendocrini. Una alimentazione che sia sana, nutriente, gustosa e che possa aiutare nel percorso con la malattia. Al tempo stesso, un’alimentazione che rifugga dai fasi miti che spesso vengono propinati sui canali mediatici (Social Network, Televisione) oppure addirittura da amici e familiari.

Questa pubbicazione, di taglio pratico si propone di dare ai pazienti con Tumori Neuroendocrini indicazioni per alimentarsi correttamente, evidenziando sempre come sia fondamentale un adeguato controllo medico”.