Sezioni Regionali


La nostra attività si svolge in collaborazione e scambio continuo con i Gruppi Multidisciplinari per la Diagnosi e la Terapia dei NET presenti in diverse regioni italiane:
il Gruppo Multidisciplinare Regionale per la Diagnosi e Terapia dei tumori Neuroendocrini della Rete Oncologica Regionale dell’Umbria, già Centro di Eccellenza Europeo dell ENETS (European Neuroendocrine Tumors Society), il Gruppo Multidisciplinare dei NET c/o IRCCS AOU San Martino – IST, Università di Genova per la Liguria, il Gruppo Multidisciplinare NET di Napoli (dal 2012 Centro ENETS), la Rete Regionale Sardegna Tumori Neuroendocrini oltre alla collaborazione con il Dott. Roberto Baldelli Responsabile Scientifico della nostra Sezione Lazio.
Infatti proprio grazie alle collaborazioni di A.I.NET con i diversi centri medici regionali, sono nate, negli anni, delle Sezioni di A.I.NET a carattere regionale, con lo scopo di essere ancora più vicini ai malati e rispondere alle loro esigenze sul territorio in cui vivono creando quindi i Comitati Scientifici di Sezione, che nascono man mano che si formano i centri regionali.

Le Sezioni regionali non hanno autonomia giuridico/fiscale, amministrativa/patrimoniale, l’A.I.NET le ha istituite e le istituisce con propria delibera. Esse perseguono le finalità e le linee programmatiche dell’A.I.NET Nazionale condividendone e operando in conformità allo Statuto dell’associazione e in conformità al regolamento di Sezione.

Le nostre sedi regionali formate sono

Sezione Umbria con sede a Montefalco (Pg)
Sezione Campania/Calabria con sede a Napoli
Sezione Lazio con sede a Roma
Sezione Liguria con sede a Genova
Sezione Sardegna con sede a Cagliari
Sezione Puglia con sede a Massafra (Ta)